EAE e noi insegnanti

EAE e noi insegnanti

News Visite: 498

Qual è il segreto del buon docente? É quello di tenere a mente che in fondo è ancora uno studente, che può sempre imparare cose nuove e sviluppare nuovi talenti!

E questo è proprio quello che il progetto “EmpoweringAdult Education” ci offre: un’occasione di crescita personale e professionale davvero unica, che ci permetterà di ampliare la nostra conoscenza della lingua spagnola, ma soprattutto per il percorso di “Mindfulness”. Un termine che letteralmente significa “consapevolezza”- Questa pratica nasce nell’ambito della psicoterapia ed ha come scopo quello di aumentare la consapevolezza di sé. E come docenti di lingua, crediamo che questa capacità sia indispensabile in contesti educativi come scuole, CPIA e centri di formazione linguistica per stranieri, cioè luoghi in cui vi sono anche conflitti emotivi e il disagio dovuto alle differenze culturali.  Consapevolezza di sé ed empatia sono essenziali per chiunque, a prescindere dalla professione che svolge, ma sono davvero indispensabili per gli insegnanti, per noi che vediamo l’insegnamento come una missione: la lezione di lingua dovrebbe costituire un momento di dialogo positivo, all’insegna della tolleranza e dello spirito di collaborazione e non un mero trasferimento di informazioni, questo può farlo qualsiasi libro, mentre il contatto umano e l’empatia  sono insostituibili, arricchiscono contemporaneamente il discente e il docente e certamente migliorano il processo di apprendimento, rendendolo uno scambio reciproco. Per queste ragioni siamo davvero entusiaste di partecipare alle lezioni di Mindfulness ed acquisire queste preziose competenze in un ambiente multiculturale come quello che caratterizza Palma. Un buon insegnante non può davvero farne a meno!  

Laura e Angela.

Stampa